Sabato, 17 Novembre 2018
+39 089 466658 info@nanamodadonna.it

Tempo di saldi e di shopping...ricordandoli nella cinematografia

Pubblicato in NaNa' Blog
Mercoledì, 07-01-2015
il diavolo veste Prada il diavolo veste Prada

Saldi è sinonimo di shopping sfrenato, soprattutto per quanto riguarda la sfera femminile. Lo shopping spesso è protagonista assoluto di numerosi film, in alcuni casi è solo una cornice della storia, altre volte è il fulcro intorno a cui ruotano le vite dei protagonisti.

Cerchiamo di ricordarne i più famosi o alcune scene:

Colazione da Tiffany del 1961 con Audrey Hepburn in cui la protagonista è la prima fashion victim della storia.

Pretty Woman del 1990 con Julia Roberts, che in diverse scene va in giro a fare compere e grazie agli acquisti costosi diventa una maestra di stile.

In her shoes- Se fossi lei del 2005 con Cameron Diaz, che racconta la vita di due sorelle dai caratteri opposti con la sola profonda passione per le scarpe.

Il Diavolo Veste Prada del 2006 con Anna Hathaway che interpreta la vita difficile di una dipendente della più nota e celebrata rivista di moda al mondo.

Sex and the City del 2008 con Sarah Jessica Parker, tratto dalla serie televisiva omonima che parla delle avventure di quattro amiche newyorkesi, tutte le appassionate di shopping.

I Love shopping del 2008 dal noto romanzo di Sophie Kinsella. Il film è un'esaltazione dello shopping, pieno di scene divertenti e a volte imbarazzanti.

Al momento, nonostante l'industria cinematografica proponga spesso nuovi film e nuove storie, la scena più bella resta quella del 1961, con una elegantissima Audrey che beve un cappuccino davanti la vetrina di Tiffany a New York.

 

colazionedatiffanyfashioniconaudreyhepburn in-her-shoes-8

 

love-shoppingildiavolovestepradaSATC castprettywoman

Amiamo stupirvi

Ricerca